La Sicilia terra di sole oggi ci mostra un volto diverso.  Sin dalla partenza di Capo D’Orlando si intuisce che non sarà una giornata come le altre. La presentazione dei team che vede Riccardo Stacchiotti protagonista con la sua maglia di leader è accompagnata da vento e pioggia. Sarà così per tutta la frazione che porterà il gruppo fino all’arrivo di Palermo.

Un inizio velocissimo che porta alla fuga di 5 atleti. E’ quindi compito della GIOTTI VICTORIA – PALOMAR la formazione del leader, quello di condurre l’inseguimento.

Tutti i componenti del Team svolgono il proprio ruolo non facendo mai ottenere ad i cinque uomini di testa un eccessivo vantaggio. Al gran premio della montagna, di giornata oltre al vento ed alla pioggia ci sarà anche la nebbia ad attendere il gruppo rendendo la tappa ancor più impegnativa. Iniziata la discesa verso Palermo, altre formazioni iniziano ad impegnarsi per giungere a ranghi compatti e così avviene.

Ultimi chilometri molto intensi, in molti vogliono provare a vincere. Stacchiotti vuole arrivare al bis consecutivo, ci crede. Trova il varco ma  ai meno 200 metri linea di arrivo deve rallentare ed una volta ripartito non ha più margine per poter agguantare un risultato che avrebbe coronato due giorni davvero ricchi di emozioni.

Non ci sono rimpianti ma consapevolezza di svolgere un buon lavoro per trovare la continuità di risultati che può ottenere in questo 2019.

Attualmente Riccardo Stacchiotti è secondo nella “Classifica Generale” e nella “Classifica a Punti” in entrambe a pari merito con Manuel Belletti nuovo leader.

In una classifica la GIOTTI VICTORIA PALOMAR è prima, la “Classifica di tappa a squadre” e nella “Classifica generale a squadre”. Oggi,  si deve sottolineare l’ottavo posto di Emanuele Onesti che come tutti i compagni di squadra Daniel CristaMarino Kobayashi, Simone Sterbini, Denis Vulcan e Federico Zurlo hanno svolto un lavoro che solo un gruppo unito, con un obiettivo comune può svolgere.

Mentre gli atleti si riposano in vista della prossima tappa, lo staff lavora affinché domani sia nuovamente tutto pronto per inseguire insieme un altro obiettivo.

#alleniamoilfuturo